PROGETTO IMPROVING

Documenti

Data: 2009
Titolo: Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 18 giugno 2009 sull’istituzione di un quadro europeo di riferimento per la garanzia della qualità dell’istruzione e della formazione professionale.
Documento del progetto: Clicca sul link
Fonte: Unione Europea
Argomento: La raccomandazione istituisce un quadro europeo di riferimento per la garanzia della qualità come strumento destinato ad aiutare gli Stati membri a promuovere e a seguire il miglioramento continuo dei loro sistemi di istruzione e la formazione professionale sulla base di riferimenti europei comuni.

PROGETTO
IMPROVING

Data: 2009

Titolo: Rapporto sull’apprendimento permanente in Italia 2009
Documenti del progetto: Clicca sul link
Fonte: UNIEDA
Argomento: Il volume illustra lo stato dell’arte dell’apprendimento permanente in Italia attingendo a varie fonti di dati. Il quadro rappresentato descrive i vari sottosistemi dell’apprendimento permanente, riferisce sullo stato di avanzamento del programma europeo “Istruzione e formazione 2010″ e riporta le proposte legislative avanzate sul tema in Parlamento.


Data: 2008
Titolo: Il Progetto SAPA – Regione Campania (2006-2007)

Documenti del progetto: Clicca sul link
Fonte: INVALSI, SUN
Argomento: Il progetto esplora gli aspetti che agiscono da deterrenti nei confronti della domanda di formazione in Campania, prendendo spunto da precedenti ricerche sui livelli delle competenze di base della popolazione adulta e di partecipazione alle attività formative.


Data: 2008
Titolo: Teaching, learning and assessment for adults. Improving foundation skills.

Documenti del progetto: Clicca sul link
Fonte: OECD
Argomento: La ricerca è focalizzata sulle questioni attinenti le competenze di base di quelle fasce di popolazione adulta che in molti paesi dell’OCSE  sono considerate drop out. La ricerca procede nell’analisi di programmi di formazione che in diversi Paesi hanno prodotto risultati incoraggianti.


Data: 2008
Titolo: La partecipazione degli adulti ad attività formative

Documenti del progetto: Clicca sul link
Fonte: ISTAT
Argomento: Le informazioni tratte dall’indagine “I cittadini e il tempo libero”, svolta nel mese di maggio del 2006 riguardano la partecipazione di adulti ad attività formative di tipo formale e non formale, nonché il ricorso all’autoformazione. Il campione comprende 24.000 famiglie per un totale di circa 54.000 individui.


Data: 2008
Titolo: 100 statistiche per il Paese. Indicatori per conoscere e valutare

Documenti del progetto: Clicca sul link
Fonte: ISTAT
Argomento: La pubblicazione contiene una visione complessiva dei fenomeni sociali del nostro Paese. In sintesi, in Italia nel 2007, il 48,2% della popolazione compresa tra i 25 e i 64 anni ha conseguito come titolo di studio più elevato la licenza della scuola media inferiore, valore che colloca il nostro paese distante dalla media UE  e nelle ultime posizioni insieme a Spagna, Portogallo e Malta.


Data: 2007
Titolo: L’offerta regionale di formazione permanente. Rilevazione delle attività cofinanziate dal Fondo sociale europeo

Documenti del progetto: Clicca sul link
Fonte: ISFOL
Argomento: L’indagine offre un quadro complessivo dell’offerta di formazione permanente  cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito delle misure specifiche dei Programmi Operativi Regionali, e segue ad un’analoga ricerca  pubblicata dall’ISFOL nel 2003.


Data: 2006
Titolo: Insegnare agli adulti: una professione in formazione 

Documenti del progetto: Clicca sul link
Fonte: ISFOL
Argomento: Il documento è un’indagine sui docenti impegnati nel settore della formazione degli adulti. Oltre a descrivere brevemente lo stato del dibattito in Italia sulla professione docente nell’ambito dell’educazione degli adulti e dei Centri Territoriali Permanenti, il documento presenta i risultati dell’indagine volta a rilevare le caratteristiche socio-anagrafiche e professionali, le competenze e i bisogni di formazione dei docenti.


Data: 2006
Titolo: L’educazione degli adulti in Europa

Documenti del progetto: Clicca sul link
Fonte: MPI – Direzione Generale per gli Affari Internazionali dell’Istruzione Scolastica; INDIRE; Unità Italiana di Eurydice
Argomento: Questa pubblicazione, dedicata all’educazione degli adulti in Europa contiene una panoramica sull’offerta di istruzione nel settore dell’educazione degli adulti in alcuni Paesi europei: dai percorsi di alfabetizzazione alla riqualificazione professionale.


Data: 2005
Titolo: Promoting Adult Learning

Documenti del progetto: Clicca sul link
Fonte: OECD
Argomento: Questa ricerca rappresenta il seguito di “Beyond rhetoric – adult learning policies and practices”, pubblicata nel 2003 (vedi infra). le principali barriere alla partecipazione al lifelong learning e individua le principali strategie per contrastarle.

 


Data: 2004
Titolo: Lifelong learning: citizens’views in close-up

Documenti del progetto: Clicca sul link
Fonte: CEDEFOP
Argomento: La ricerca contiene i risultati di un’indagine condotta in 17 Paesi sulle opinioni dei cittadini in materia di lifelong learning.


Data: 2003
Titolo: Apprendere da adulti. La domanda, l’offerta e le politiche di formazione permanente. Rapporto di sintesi

Documenti del progetto: Clicca sul link
Fonte: ISFOL
Argomento: Il rapporto sintetizza tre ricerche sulla domanda, sull’offerta e sulle politiche regionali di formazione permanente in Italia, realizzate dall’ISFOL. L’analisi svolta consente di cogliere la complessità dello sviluppo di un sistema di opportunità di apprendimento permanente per l’età adulta, nonché la necessità di elaborare strategie organizzative dell’offerta formativa supportate da canali informativi più incisivi, al fine di sostenere le reti degli operatori locali.


Data: 2003
Titolo: Beyond rhetoric: adult learning policies and practices

Documenti del progetto: Clicca sul link
Fonte: OECD
Argomento: Lo studio illustra le esperienze di 9 Paesi, per quanto concerne le opportunità di apprendimento per gli adulti collegate all’occupabilità, all’inserimento sociale e al potenziamento e innalzamento delle competenze di base. Particolare attenzione viene dedicata al tema delle disuguaglianze sul piano dell’offerta e dell’accesso, nonché sulle principali barriere alla partecipazione al lifelong learning.


Data: 2002
Titolo: European report on quality indicators of lifelong learning

Documenti del progetto: Clicca sul link
Fonte:  Commissione Europea
Argomento: Questa ricerca ha individuato 15 indicatori di qualità per il lifelong learning e ne ha verificato lo stato di avanzamento in 34 Paesi.

APPRENDIMENTO PERMANENTE  IN ITALIA
Roma

Acireale

Bari

Battipaglia

Biella

Bologna

© 2019 UNIEDA - Unione Italiana di Educazione degli Adulti - C.F. 97154290585
Via Quattro Novembre, 157 - 00187 Roma - Tel. 066920431  - Fax. 0669204360 - presidenza@unieda.it